La Necessità di Partecipare

necessita

E’ noto che il nostro paese (quarta economia europea) mette a disposizione della ricerca scientifica meno dell’1 percento del prodotto interno lordo (PIL).

Questa miseria rappresenta meno di un terzo dell’investimento medio erogato dagli altri paesi ricchi della comunità europea.

Purtroppo, stante la difficile situazione economica, la metà dei nostri laureati in medicina e chirurgia non avrà accesso ad un corso di specializzazione, un master, un dottorato.

I nostri giovani, che hanno impegnato sei anni di Università a conseguire una laurea, hanno diritto a perfezionarsi per diventare competenti e specializzati medici, o chirurghi, o scienziati e ricercatori brillanti.

E’ nostro dovere scendere in campo per offrire un’opportunità a ciascuno di loro affinchè le aspettative non debbono essere disattese. Inoltre, la ricerca clinica e la pratica clinica, rappresentano un motore trainante per tutta l’economia ed un investimento sicuro per il futuro.

Creare un’associazione è il mezzo, per veicolare e aggregare idee, progetti, fondi, e dare una risposta alle esigenze dei nostri ragazzi e per continuare noi stessi a progettare, insieme, il futuro scientifico e clinico del nostro paese.

Partecipare è un imperativo, è una necessità per cui siamo tutti chiamati a dare, in qualunque forma, il nostro contributo.